img_loghi/logo_opitergium.gif

PROTEZIONE CIVILE OPITERGIUM
O.N.L.U.S. 

img_loghi/logo_dipartimento.gif

MAPPA

CONTATTI

APPUNTAMENTI

IMMAGINI




FORMAZIONE


EVACUAZIONE  SCUOLE


BORCA DI CADORE


EMERGENZA TERREMOTO


EMERGENZA ALLUVIONE


RICERCA PERSONE


ESERCITAZIONE 8-05-2010


LIVENZA NOVEMBRE 2010


C'ERO ANCH'IO
dicomac 1
cagnano 1
oderzo 9
oderzo 12
oderzo 11
oderzo 10
oderzo 14
oderzo 15
borca 16
borca 17
odrzo 5
odrzo 4
odrzo 3
odrzo 2
odrzo 1
borca 16
borca 17

QUIZ ALFABETO FONETICO

QUIZ CODICE Q

CARTOGRAFIA SEGNI GRAFICI

DPR 1 del 2 gennaio 2018   il presente decreto è stato pubblicato erroneamente con il N° 224

 

 

 

 

 

 

 

 

OPITERGIUM

L'associazione OPITERGIUM è nata nel giugno 2007, con lo scopo di essere utile alla comunità.
E' un ente no-profit, il suo bilancio e dato esclusivamente da quote sociali, donazioni liberali e da contributi di enti governativi.
In accordo con la PROTEZIONE CIVILE PROVINCIALE, può accedere a corsi di formazione.
L'associazione, da giugno 2008 è iscritta negli elenchi regionali delle O.N.L.U.S. , da ottobre 2009 è iscritta all'albo regionale delle associazioni di volontariato, da gennaio 2011 è iscritta al DIPARTIMENTO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE.
Partecipa periodicamente ad esercitazioni e corsi di formazione per operare nel rispetto delle norme di sicurezza e della legalità.

-

EMERGEZE 2018

Una squadra anche nel 2018 è stata impegnata dal 14 al 21 luglio nel monitoraggio della frana di Cancia in comune di Borca di Cadore.

Varie squadre, dal 28 ottobre al 17 novembre, si sono alternate nell'emergenza del bellunese per allestire i ponti radio digitali interconnessi con una rete satellitare, per garantire i collegamenti radio fra i vari COC con i COM e i COM con il CCS.

L'associazione in questa occasione ha impegnato i volontari per 35 giornate/uomo.

Dal 12 al 18 febbraio 2017 una squadra sarà impegnata ad Amatrice in supporto agli operatori dei beni culturali nel recupero di frammenti di opere d'arte.

Dal 18 al 22 gennaio 2017 una squadra è stata impegnata nell'emergenza neve nel comune di Cagnano Amiterno in provincia del L'Aquila

Terremoto Centro Italia, l'ultima settimana di novembre un volontario è stato presente alla DI.COMA.C. di Riti impegnato alla funzione TLC.

Dalla fine di gennaio 2014 ai primi giorni di marzo 2014 tutto il gruppo è stato impiegato in turni giornalieri con l'emergenza neve in Cadore, emergenza frane nella pedemontana veneta, emergenza alluvione a Meduna di Livenza e Mareno di Piave per un totale di 124 presenze.

A febbraio 2013 varie squadre per più giorni sono state impegnate nella ricerca di una persona scomparsa a Cessalto

A novembre 2012 varie squadre sono state impegnate nella alluvione di San Martino (11 novembre)

A luglio 2011,  2012,  2013, 2014, 2015, 2016 una squadra è stata impegnata una settimana nel presidio della frana di BORCA di CADORE (BL)

A marzo 2011 una squadra è stata impegnata negli allagamenti di Motta di Livenza

In novembre e dicembre 2010 vari componenti della associazione sono stati impegnati a più riprese nella emergenza del Piave, del Livenza e a Saletto in provincia di Padova.

DIPARTIMENTO DI PROTEZIONE CIVILE   DPC-VOL-6065

ALBO REGIONALE PCVOL-05-A-0162-TV-10

ONLUS TV 592 DR 136 10-06-2008

img_loghi/logo_nazionale.gif
img_loghi/logo_regione.gif
img_loghi/logo_provincia.gif
img_loghi/meteo.gif
img_loghi/tempo.jpg